El Disco Epico - Storie de personagi antichi e mitici

by TDM

/
  • Streaming + Download

     

1.
01:14
2.
3.
02:45
4.
02:05
5.
6.
7.
01:39
8.
9.
10.
11.
12.

credits

released May 7, 2011

tags

tags: punk folk Italy

license

all rights reserved

about

TDM Italy

contact / help

Contact TDM

Streaming and
Download help

Track Name: El principe nela rivolussion
EL PRINCIPE NELA RIVOLUSION

Me son sveià n’a matina
e ghera agitassion, non capeo parchè
e gaveo tanta paura

tuta colpa dela modernità

E scumissia la gente
a stufarse de naltri, che in man
el potere emo sempre tegnù

tuta colpa dela modernità

E la plebe la mete
tuto in discusion, no ghe santi e madone che li possa tegner

tuta colpa dela modernità

E pì telli reprimi
e pì i deventa catiii, no ghe via d’ussita
ma andò nemo a finir

tuta colpa dela modernità

Desso mi che ghe penso
mi son proprio sfigà, proprio a mi
certe robe le dovea capitar!?!?!

tuta colpa dela modernità
tuta colpa dela modernità
Track Name: La fuga
LA FUGA

Colle onge scavemo un passaio
i è du mesi ormai l’è finio
drito al bosco el ne portaraaa
dai stanote ghe el ciaro de luna!!!

No ghe tempo da perdar dai nemo
col ciaror de la luna vedemo
andò mettar i piè par scapare
stemo atenti a non farse ciapare!!!

Dala morte riussemo a scapare
semo libari desso de nare
verso na nova tera par fare
vita onesta sensa pì robare!!!

Semo rivè a la tera franca
lè calada ancora la note
e na ciorla la dise ridendo
dai butei va che bela la luna!!!
Track Name: Marco Polo
A Oriente el nasserà
Oriente el nasserà

Son partio da Venesia
par consegnar
la risposta del Papa
a Kubilai Khan

A Oriente el nasserà
Oriente el nasserà

Par l'Armenia e la Persia
m’ho catà a passar
da Bagdad al Catai
par la tera e par mar

A Oriente el Sol
a Oriente el Sol nasserà

Dopo anni ala corte
de Kubilai Khan
come so ambassator
son podù ritornar

A Venesia so ritornà
Venesia so ritornà

Mi son Marco ghe digo
ala gente de qua
Marco Polo el me nome
i sa tutti scordà

Ma a Oriente el Sol
a Oriente el Sol nasserà

Ma a Oriente lo so
a Oriente mi tornarò
Track Name: L'homo sapiens
L’HOMO SAPIENS

Eco l’homo sapiens l’è sta da Dio mandà,
Eco l’homo sapiens chisà cossa el vorà
Potere ciapare in man par el mondo conquistar
Potere ciapare in man par el mondo conquistar.

Eco l’homo sapiens el ga inteligensa e astussia,
el butara so i boschi par farghe le cità
Pianure mari e monti tuto quanto l’ocuparà
Pianure mari e monti tuto quanto l’ocuparà.

Eco l’homo sapiens mi lo vedo rabià
de odio e cativeria lu el se infestarà

morte e distrussion el sarà bon de somenar
morte e distrussion el sarà bon de somenar.

Eco l’homo sapiens e se fa male da solo
vissi e avidità i lo accecarà
Afari lu el farà ma mare natura el stofegarà
Afari lu el farà ma mare natura el stofegarà

Eco l’homo sapiens, mi lo vedo pianser
finalmente el sente de averghe na cossiensa
el se pentirà e questa l’è umanità
el se pentirà e questa l’è umanità
Track Name: Marcolina Fara
Scondemose tuti che riva la Marcolina Fara, scondemose tuti parchè
l’è bruta e disonesta
con so marì ecola la la vol robar
con so marì ecola la col fogo in man!!!

Scapemo via parchè la vol brusarne tuti
Scapemo via parchè lè anca n’asasina
ciamemo i gendarmi che
la cacia i ghe darà
ciamemo i gendarmi che
al sego i la fa nar!

Eco che la fara l’è bracada dai gendarmi, ma ela la cata altri bruti farabuti che i fa comunela

par i gendarmi contrastar
che i fa comunela e intanto
i seita nar a robar!

Dopo lote i gendarmi eco che i riesse a caturarla, ma so marì diaoleto
el riesse a libararla
e i scapa via e tanto male i seita far
ma i gendarmi,
par vinti e sconfiti no i se da

I gendarmi i seita decisi a corerghe dreo, a che la banda de ladri
co a capo Marcolina
e finalmente i la catura
e finalmente condanà al sego la sarà
Track Name: Robin Hood
Mi dala Crociata
a Sherwood
son tornà

tuto perso
tuto quanto
el me regno (lè) brusà

tira la frecia Robin Hood
tira la frecia Robin Hood

Par le strade
la me gente
l’è par carità

ho deciso
el sieriffo
desso el pagarà

tira la frecia Robin Hood
tira la frecia Robin Hood

Rubo ai siori
dò ai poareti
questa lè la realtà

forse un giorno
lady Marian
da mi la tornarà

tira la frecia Robin Hood
tira la frecia Robin Hood
Track Name: Ragassetta stria
Ragassetta stria te ridi ma nefasta te si
Ragassetta stria i to occi de odio i è pieni
e lè la morte che ti te se amar
e lè la vita che te se copar

Ragassetta stria te infondi la malvagità
ti che te sganassi gaiarda ale atrocità
e ti la morte te se amar
e ti la vita te se copar

Ragassetta stria te prego va via da mi
ti che te si tanto rogante e cativa parchè
parchè la morte ti te se amar
parchè la vita te se copar
Track Name: La fine dei cimbri
Un dì co la nebia me so incaminà
su par i boschi par funghi nar sercar
vardando in su, mi son sbrissià
e con la testa a sbatere son andà
e con la testa a sbatere son andà

Tuto de colpo me son indormessà
e da lì a poco scomissio a sognar
che strano lè, sto posto qua
sento cantare dei buteleti in là
sento cantare dei buteleti in là

Eco che pian dal canto me fo guidar rivo si un prà impaurido vedo che
i è tuti là, tuti a cantar
cansoni strane e parole che non so
cansoni strane e parole che non so

Eco che un buteleto el vien da mi
sempre cantando el me da la man
e nemo in su, alti nel ciel
fora dal bosco e la guera nen a vardar
fora dal bosco e la guera nen a vardar

I Cimbri guerieri i è sta sterminà
un fiume de sangue l’è stà riversà
disperassion tra done e fioi
che i scapa via là nel bosco suo
verso la morte par catar pace là
Track Name: Fata del bosco
Fata del bosco nel’ombra te vivi
e pochi i pol vedar, la to bela grassia
Fata del bosco ascoltame un poco
dai vegni a catarme nei sogni che fo
no voio mia farte del mal
con ti voio solo parlar

Fata del bosco ti che te capissi
el dolor de quei che come mi
da sempre subisse le ingiurie del mondo, da ti mi voi solo consolassion
no voio mia farte del mal
con ti voio solo parlar

Fata del bosco dai femo na dansa
che tanta alegria te pol ti donar
al ciaro de luna giremo e giremo
nel’aria serena de pace e bontà
non voio mia farte del mal
el fato te pol ti cambiar
Track Name: L'inocente ignoto
Eco me cato su un bruto posto
me sento male solo a respirare
e vedo gente balorda e cativa
che vien verso mi!

Mi sto scapando da chesto delirio
mi sto scapando ma i me vole morto
mi sto scapando qua i me odia tutti
ma non so el parchè
Non ghe nessuni che pol aiutarme
scapo da solo ma sento la morte
sento la morte gaiarda e vissina
ciamare el me nome!

Eco me cato butà là su un prà
verde con tanti bei fior e sento dir
Salvo te si
Salvo te si

Desso mi vedo na man davanti a mi
also la testa e na creatura celeste la dise
Salvo te si
Salvo te si